Il fascista, l’anti-fascista e il quasi-fascista: tre scrittori cattolici sulla guerra civile spagnola

Il fascista, l’anti-fascista e il quasi-fascista: tre scrittori cattolici sulla guerra civile spagnola

di Luca Fumagalli «Viviamo in un tempo terribile, di guerra e di sentore di guerra». Queste parole furono scritte da G. K. Chesterton nel Natale del 1935. Il grande apologeta cattolico morì sei mesi dopo, risparmiandosi gli orrori di un ennesimo conflitto mondiale che avrebbe stravolto l’Europa. I suoi contemporanei, al contrario, vennero risucchiati nel […]

«La vita è sempre un miracolo»: gli ultimi giorni di Maurice Baring

«La vita è sempre un miracolo»: gli ultimi giorni di Maurice Baring

di Luca Fumagalli Al funerale di G. K. Chesterton erano presenti tutti – o quasi – i nomi più importanti della letteratura inglese, compresi i sodali di una vita come Hilaire Belloc e padre Vincent McNabb. Vi era però un assente illustre: Maurice Baring. La salute di quest’ultimo, sempre più compromessa dal morbo di Parkinson, […]

Il bordo vertiginoso della vita: uno sguardo alla narrativa di Graham Greene

Il bordo vertiginoso della vita: uno sguardo alla narrativa di Graham Greene

di Luca Fumagalli Graham Greene (1904-1991) è generalmente considerato come uno di più importanti romanzieri inglesi del Novecento. Al pari del suo modello, il francese François Mauriac, Greene, più che “scrittore cattolico”, amava definirsi «un cattolico a cui è capitato di scrivere dei romanzi». In verità, se si dà uno sguardo ai suoi libri pubblicati […]