Il mistero di Raqqa liberata / Trump novello Giulio Cesare?

Il mistero di Raqqa liberata / Trump novello Giulio Cesare?

  di Maurizio Blondet   La città siriana di Rakka è stata “liberata” dall’occupazione di Daesh dalle cosiddette Forze Democratiche Siriane (FDS), che  sono i curdi sostenuti dagli Stati Uniti, ostili (in teoria) a Daesh come a Damasco. Curdi e non solo:  nelle loro file sono stati notati mercenari europei ed americani della (ex) Blackwater, […]

Cadono le maschere: Israele all’attacco in Siria

Cadono le maschere: Israele all’attacco in Siria

L’Esercito siriano conferma il raid aereo israeliano su un “impianto militare nei pressi di Masyaf”, nella regione di Hama, e mette in guardia contro le “pericolose ripercussioni di questi atti ostili sulla sicurezza e la stabilità della regione”. Nell’attacco, precisa un comunicato citato dalla Sana, “due soldati sono rimasti uccisi”. “I caccia israeliani hanno sparato […]

Dipartimento di Stato USA rettifica: “Nessun forno crematorio in Siria”

Dipartimento di Stato USA rettifica: “Nessun forno crematorio in Siria”

di Giampiero Venturi La voce arriva direttamente da Washington. Il Segretario per le questioni del Medio Oriente Stuart Jones, in un briefing con la stampa, ha aggiustato il tiro rispetto alle recenti esternazioni del Dipartimento di Stato: “Nella prigione governativa di Saydnaya in Siria, probabilmente non c’è nessun forno crematorio. Una parte dell’edificio, ristrutturato nel […]

Ministro israeliano: “Uccidere Assad”

Ministro israeliano: “Uccidere Assad”

Le ultime dall’unica democrazia del Medio Oriente… [RS] di Eugenio Palazzini Durante una conferenza a Latrun, località vicino a Gerusalemme, il ministro per gli alloggi e le costruzioni Yoav Galant è intervenuto minacciando senza mezzi termini il presidente siriano Assad. “E’ tempo di eliminarlo”, ha detto il ministro israeliano. A riportare le sue dichiarazioni è il […]

Siria. Il caos americano sempre più incendiario.

Siria. Il caos americano sempre più incendiario.

Riprendiamo quest’ottimo articolo, che ricalca, a grandi linee, l’intervento di Maurizio Blondet al 25 aprile radiospadista. [RS] di Maurizio Blondet Venerdì 21 aprile: un portavoce del Pentagono comunica che caccia Usa hanno tentato di intercettare aerei siriani (due Su-24) che stavano attaccando forze curde nella regione di Hasaka, non riuscendoci perché gli aerei siriani avevano […]

Elmetti Bianchi: macabro vilipendio di piccoli cadaveri. Niente lacrime per questi bambini?

Elmetti Bianchi: macabro vilipendio di piccoli cadaveri. Niente lacrime per questi bambini?

di Maurizio Blondet L’organizzazione non governativa  Dottori Svedesi per  i Diritti Umani ha analizzato alcuni video  diffusi dagli Elmetti Bianchi che mostrano quelli che i detto Elmetti vogliono  far credere siano i primi soccorsi sui bambini gasati dal  malvagio Assad. Orbene: secondo questa  Swedish Doctors For Human Rights (swedhr.org), i video sono contraffatti, e  i […]

Un Trump schizofrenico?

Un Trump schizofrenico?

  di Alessandro Catto (post di sabato 8 aprile, titolo nostro)   Testacoda, pentimenti, scuse; la scelta di Donald Trump di avallare il bombardamento alla base aerea siriana di Sharyat ha consegnato una intera fetta di opinione pubblica, quella pro-Trump e contemporaneamente pro-Putin, all’incomprensione e quasi al panico. In realtà sembra che poche persone abbiano provato a […]

[S. PIETROBURGO] I mandanti morali dovremmo conoscerli

[S. PIETROBURGO] I mandanti morali dovremmo conoscerli

  di Maurizio Blondet   “E’ stato Putin”-il primo  a buttarla lì è stato il noto Edward Luttwak, “ interpellato da Affari Italiani: “Tutto è possibile, incluso il fatto che si tratti di strategia della tensione. Si moltiplicano le dimostrazioni contro il presidente Putin e le bombe potrebbero servire a ricordare alla gente e all’opinione […]

Bashar al-Assad: “L’Europa ha sostenuto i terroristi, la Russia li ha sconfitti”. Presto un referendum

Bashar al-Assad: “L’Europa ha sostenuto i terroristi, la Russia li ha sconfitti”. Presto un referendum

  di Fulvio Scaglione   «Si terrà un referendum, il mio destino è solo nelle mani del popolo. L’Europa ha sostenuto i terroristi, la Russia li ha sconfitti».  La pietra bianca del palazzo presidenziale di Damasco, costruito nel 1910 quando qui dominavano i pasha ottomani, luccica nel sole del mattino. Ma non è una bella […]