Martin D’Arcy: la storia del gesuita inglese più famoso del Novecento

Martin D’Arcy: la storia del gesuita inglese più famoso del Novecento

di Luca Fumagalli Martin D’Arcy fu forse il gesuita più importante nella storia del cattolicesimo britannico del XX secolo. Più di altri illustri confratelli quali Bernard Vaughan, Charles Plater e Cyril Martindale, si dimostrò capace, grazie al carisma e al fine intelletto, di trascendere i limiti della vita clericale per lasciare un segno nel più […]

Siegfried Sassoon: il “War Poet” che divenne cattolico

Siegfried Sassoon: il “War Poet” che divenne cattolico

di Luca Fumagalli Siegfried Sassoon (1886-1967) è il più importante dei cosiddetti “War Poets”. Forse i suoi versi non sono all’altezza di quelli di Wilfred Owen – solitamente considerato il migliore tra quegli inglesi che scrissero poesie sulla dura condizione dei soldati nelle trincee della Prima Guerra Mondiale – ma è innegabile che se non […]

Hilaire Belloc e l’Europa moderna del Cardinale Richelieu

Hilaire Belloc e l’Europa moderna del Cardinale Richelieu

di Luca Fumagalli La casa editrice Fede&Cultura di Verona ha appena ripubblicato un saggio storico di Hilaire Belloc – giornalista, polemista e amico fraterno di G. K. Chesterton – dedicato alla figura del duca Armand-Jean du Plessis, il celebre Cardinale Richelieu. Il testo, intitolato semplicemente Il Cardinale Richelieu, risale al 1938 e rappresenta una delle […]

G. K. Chesterton e il fascismo

G. K. Chesterton e il fascismo

di Luca Fumagalli Come tutti gli uomini di genio, G. K. Chesterton (1874-1936) sfugge a facili interpretazioni di parte. Il suo pensiero è troppo complesso e la sua produzione così poliedrica che è impossibile collocarlo all’interno di categorie troppo rigide. Nonostante ciò, lo scrittore inglese è stato più volte vittima di dicerie tendenziose come, ad […]

Tutti gli uomini del monsignore: gli ammiratori illustri di R. H. Benson

Tutti gli uomini del monsignore: gli ammiratori illustri di R. H. Benson

di Luca Fumagalli Robert Hugh Benson (1871-1914) è una delle figure più rappresentative di quel revival culturale cattolico che ebbe luogo nell’Inghilterra di inizio Novecento. Infatti, furono pochi gli autori che, al pari del monsignore – figlio dell’anglicano arcivescovo di Canterbury e perciò uno dei convertiti più illustri del suo tempo –, seppero efficacemente piegare […]

R. H. Benson: un monsignore all’ombra del Chesterbelloc

R. H. Benson: un monsignore all’ombra del Chesterbelloc

di Luca Fumagalli Joseph Pearce, uno dei più importanti studiosi della letteratura cattolica inglese, nel suo saggio Catholic Literary Giants fa giustamente notare come «oltre a Chesterton e Belloc, lo scrittore che più di tutti ricoprì un ruolo di primo piano nel revival letterario cattolico dei primi anni del XX secolo fu Robert Hugh Benson». […]

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Le grandi eresie”: la storia del pensiero anti-cattolico raccontata da Hilaire Belloc

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Le grandi eresie”: la storia del pensiero anti-cattolico raccontata da Hilaire Belloc

di Luca Fumagalli La casa editrice Fede & Cultura di Verona è da tempo impegnata nella pubblicazione dei testi più interessanti di molti dei grandi apologeti anglosassoni del Novecento. Negli ultimi anni si è distinta soprattutto per la ristampa di varie opere di mons. Robert Hugh Benson e di alcuni dei saggi storici di Hilaire […]

Il partito della Contea: J. R. R. Tolkien e il distributismo

Il partito della Contea: J. R. R. Tolkien e il distributismo

di Luca Fumagalli «In verità sono un hobbit (in tutto meno che nell’altezza). Mi piacciono i giardini, gli alberi e le campagne non meccanizzate. Fumo la pipa e gradisco il cibo buono e semplice. […] Vado a letto tardi e mi alzo tardi (quando possibile). Non viaggio molto». Quella di J. R. R. Tolkien è […]

«La vita è sempre un miracolo»: gli ultimi giorni di Maurice Baring

«La vita è sempre un miracolo»: gli ultimi giorni di Maurice Baring

di Luca Fumagalli Al funerale di G. K. Chesterton erano presenti tutti – o quasi – i nomi più importanti della letteratura inglese, compresi i sodali di una vita come Hilaire Belloc e padre Vincent McNabb. Vi era però un assente illustre: Maurice Baring. La salute di quest’ultimo, sempre più compromessa dal morbo di Parkinson, […]

«L’unica azione della mia vita di cui non mi pentirò mai»: la conversione di Maurice Baring

«L’unica azione della mia vita di cui non mi pentirò mai»: la conversione di Maurice Baring

di Luca Fumagalli Quando l’artista James Gunn mostrò al pubblico il suo famoso dipinto, The Conversation Piece, che ritraeva G. K. Chesterton, Hilaire Belloc e Maurice Baring riuniti attorno a un tavolo, Chesterton, con la consueta autoironia, definì le tre figure: «Baring, over-bearing and past-bearing» (un arguto gioco di parole che può essere tradotto più […]