Il sacrificio del sacerdote e il miracolo nel romanzo “mistico” inglese: appunti su un genere al limite dell’eterodossia

Il sacrificio del sacerdote e il miracolo nel romanzo “mistico” inglese: appunti su un genere al limite dell’eterodossia

di Luca Fumagalli Il filone “mistico”, accanto a quello apologetico e devozionale, ebbe una certa importanza nella moderna letteratura cattolica inglese. Nei romanzi di questo tipo l’esperienza ascetica viene tradotta in una narrativa singolarmente efficace – almeno nella maggior parte dei casi –, in cui le preghiere e le sofferenze del protagonista, sovente un sacerdote, […]

Il bordo vertiginoso della vita: uno sguardo alla narrativa di Graham Greene

Il bordo vertiginoso della vita: uno sguardo alla narrativa di Graham Greene

di Luca Fumagalli Graham Greene (1904-1991) è generalmente considerato come uno di più importanti romanzieri inglesi del Novecento. Al pari del suo modello, il francese François Mauriac, Greene, più che “scrittore cattolico”, amava definirsi «un cattolico a cui è capitato di scrivere dei romanzi». In verità, se si dà uno sguardo ai suoi libri pubblicati […]

Il bello del brutto: oggetti devozionali e arte sacra popolare nel moderno romanzo cattolico inglese

Il bello del brutto: oggetti devozionali e arte sacra popolare nel moderno romanzo cattolico inglese

di Luca Fumagalli Gli scrittori francesi che, tra XIX e XX secolo, riportarono in auge il romanzo cattolico, dal punto di vista artistico, per la maggior parte, erano inguaribili snob. Ai loro occhi, infatti, gli oggetti della devozione popolare parevano ridicoli, tant’è che Bloy, Huysmans, Baumann e molti altri stilarono pagine su pagine in cui […]