Dom Gueranger. L’Epifania e la Romanità della Chiesa.

Dom Gueranger. L’Epifania e la Romanità della Chiesa.

“La verità, che la cecità dei Giudei non accolse, sparse la sua luce in tutte le nazioni pagane“(S. Leone Magno, Serm. 2 de Epiph.) Nei misteri della divina Epifania, tre raggi del sole di giustizia scendono fino a noi. Questo sesto giorno di gennaio, nel ciclo della Roma pagana, fu assegnato alla celebrazione del triplice […]

La sedia gestatoria. Origini e funzioni di uno dei simboli più caratteristici del Papato.

La sedia gestatoria. Origini e funzioni di uno dei simboli più caratteristici del Papato.

Riprendiamo dal Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica di Gaetano Moroni la voce Sedia Pontificale Gestatoria per informare su uno dei simboli più noti del Papato Romano. Sedia Pontificale Gestatoria, Hexaphorum, Sella gestatoria apostolica, Sedes portatilis Papalis. Sedia pontificale trono portatile sul quale maestosamente viene portato sulle spalle da 12 sediari e palafrenieri pontifici il sommo Pontefice, […]

I santi Sisto II e compagni martiri

I santi Sisto II e compagni martiri

a cura di Giuliano Zoroddu Attualmente il 6 agosto, per decreto di Callisto III, è dedicato alla solenne festa della Trasfigurazione di nostro Signor Gesù Cristo, ma in passato la Chiesa Romana binava l’offerta del Santo Sacrificio nella duplice memoria dei santi Sisto II, papa e martire, e dei suoi Diaconi parimenti martiri. Lasciamo al […]

Semplicissima spiegazione della Santa Messa secondo il rito romano

Semplicissima spiegazione della Santa Messa secondo il rito romano

di don Mauro Tranquillo FSSPX(fonte sanpiox.it) PremessaQuesto testo deriva da un corso di catechismo tenuto a dei ragazzi. Non vuole essere in nessun modo un testo scientifico, né ha la pretesa della completezza. Gli studiosi e gli esperti di liturgia non vi troveranno nessun apparato scientifico. Questo opuscolo vuole essere solo un testo di divulgazione, […]

I monti di Gelboe fra esegesi e liturgia.

I monti di Gelboe fra esegesi e liturgia.

a cura di Giuliano Zoroddu I monti di Gelboe (o di Ghilboa) sono una catena montuosa sita a nord d’Israele che fu teatro della battaglia fra Israeliti e Filistei (1Sam. XXXI). Compaiono in una della antifone più belle della liturgia della Chiesa Romana, l’antifona al Magnificat dei primi vespri della V domenica dopo la Pentecoste, […]

Il “Santo Grial” di Valencia. Il calice usato da Gesù?

Il “Santo Grial” di Valencia. Il calice usato da Gesù?

“Símili modo postquam coenátum est, accípiens et hunc præclárum Cálicem in sanctas ac venerábiles manus suas“. È ciò che dice il sacerdote prima di consacrare il Preziosissimo Sangue, intendendo con quell’aggettivo “hunc” (questo) che il calice che ha tra le mani e dentro il quale da lì a pochi istanti, per divina virtù, sarà contenuto […]

La Natività di san Giovanni Battista.

La Natività di san Giovanni Battista.

a cura di Giuliano Zoroddu La festa natalizia di san Giovanni Battista è fra le più importanti dell’anno – rito doppio di prima classe con ottava comune – a motivo dell’importanza fondamentale del Precursore nell’economia della salvezza. Per degnamente onorare questo gran Santo, ultimo dei Profeti, e per inculcarne la devozione e la imitazione – […]

I Protomartiri della Santa Chiesa Romana

I Protomartiri della Santa Chiesa Romana

a cura di Giuliano Zoroddu Nella correzione del Martirologio Romano intrapresa sotto Gregorio XIII, venne introdotta il 24 giugno la commemorazione di quella multiiudo ingens che, al dire di Tacito, fu massacrata da Nerone in odio al nome Cristiano. Come lo stuolo degli Innocenti precedette Gesù, cosi anche si volle che questo candido coro d’ogni […]

La sequenza “Lauda Sion”. Il dogma fatto poesia.

La sequenza “Lauda Sion”. Il dogma fatto poesia.

a cura di Giuliano Zoroddu Il Cardinale Schuster parlando della magnifica sequenza “Lauda Sion” della Messa del Corpus Domini dice “Segue la splendida sequenza dell’Aquinate, in cui si riassume tutta la dottrina cattolica sulla divina Eucaristia. Era ben difficile di dare una conveniente forma poetica ad un tema che esige la più esatta e limpida […]

La Domenica delle Rose

La Domenica delle Rose

a cura di Giuliano Zoroddu Negli Ordini Romani, per la domenica dopo l’Ascensione – l’ottava è d’origine posteriore – si prescrive una solenne stazione ed una festa di rose assai caratteristica, e che può lontanamente far ricordare altre simili infiorate pagane. La sinassi si celebrava nel vecchio Pantheon d’Agrippa, ed il Papa che vi prendeva […]

Le Rogazioni spiegate dal Cardinale Schuster

Le Rogazioni spiegate dal Cardinale Schuster

a cura di Giuliano Zoroddu Due volte l’anno la Santa Chiesa prescrive che si facciano pubbliche preghiere di propiziazione ed impetrazione, le cosiddette Rogazione o Litanie Maggiori e Minori. Le prime, le più antiche, si fanno il giorno di san Marco (25 aprile); le seconde i tre giorni precedenti l’Ascensione. Vediamo di scoprire la loro […]

Il sabato “in albis” nel commento storico-liturgico del Cardinale Schuster

Il sabato “in albis” nel commento storico-liturgico del Cardinale Schuster

a cura di Giuliano Zoroddu La conclusione delle feste battesimali richiama quest’oggi i neofiti alla basilica Lateranense, presso il Fonte in cui la notte precedente la Pasqua vennero rigenerati. Sono questi gli ultimi momenti della loro infanzia spirituale, giacché domani verranno come slattati, e prenderanno posto fra gli altri fedeli. Perciò l’odierna liturgia stazionale sembra […]