Identitari di tutto il mondo, unitevi!

Identitari di tutto il mondo, unitevi!

  di Martino Mora   Il no ha vinto Se chi scrive questo articolo affermasse di essere triste perché Renzi (forse) si dimette sarebbe un ipocrita. Ciò nonostante chi scrive non ha votato NO contro Renzi, ma contro la sua riforma della Costituzione (che naturalmente è stata prodotta da menti perverse, come la sua e […]

Ha vinto Trump e io godo.

Ha vinto Trump e io godo.

  di Martino Mora   Ha vinto Trump e io godo. Godo perché hanno perso i conformisti del pensiero unico e del politicamente corretto. Godo perché hanno perso i guerrafondai che vogliono lo scontro con la Russia. Godo perché hanno perso i finanzieri, i banchieri, i grandi manager delle multinazionali. Godo perché hanno perso i […]

Il sacrificio di Rouen e Bergoglio

Il sacrificio di Rouen e Bergoglio

  di Martino Mora   Cos’ è davvero successo a Rouen? La morte di un prete sgozzato come un agnello al sacrificio, davanti a un altare e al crocifisso su quell’altare, è qualcosa che ci riporta violentemente al senso del sacro, anche se di un sacro rovesciato, arcaico, probabilmente diabolico. L’uomo di Dio, il consacrato […]

Radio Spada – info BREXIT n. 12: Meravigliosa Brexit

Radio Spada – info BREXIT n. 12: Meravigliosa Brexit

di Martino Mora Per tutti coloro che amano i popoli, la vittoria del Leave al referendum britannico sull’uscita dalla Ue rappresenta una grande gioia e  un’immensa speranza. Per coloro che servono il Nuovo Ordine Mondiale, invece, è forse l’inizio della fine. I popoli ci sono ancora, ed è questa la vera, grande notizia. L’omologazione tecnico-mercantile […]

La morte di un simbolo

La morte di un simbolo

di Martino Mora Giacinto Pannella detto Marco non era soltanto un uomo. Era un simbolo. Era il simbolo, in Italia, della quarta Rivoluzione, cioè di quel fenomeno che possiamo sintetizzare in due celebri slogan sessantottini: “proibito proibire” e “godere senza ostacoli”. Pannella era il simbolo del post-Sessantotto depurato dall’anticapitalismo, quindi nella sua pura essenza. Sostenitore […]

Il Belgio è il nostro destino. Se non ci battiamo

Il Belgio è il nostro destino. Se non ci battiamo

  di Martino Mora   La reazione dei belgi all’ attentato di Bruxelles? I gessetti colorati, come le femminucce alle scuole elementari. La reazione dei “cattolici” belgi dell’Università di Lovanio? Le note di Imagine suonate dalla campane, un inno dove si esalta un mondo senza frontiere e senza religione (cioè esattamente l’attuale Belgio, in definitiva)! […]

Capitalismo globale e sodomia obbligatoria

Capitalismo globale e sodomia obbligatoria

  di Martino Mora   La sinistra oggi si riconosce in uno stramiliardario viziato che ha comprato a peso d’oro l’utero di una donna indigente. Si tratta di  Elton John. Un tempo la sinistra stava con il popolo, o meglio accreditava questa tesi con l’appoggio alla lotta di classe proletaria, o con una serie di […]

La strage del Bataclan come metafora dell’Europa. Ovvero tre considerazioni sugli attentati di Parigi

La strage del Bataclan come metafora dell’Europa. Ovvero tre considerazioni sugli attentati di Parigi

  di Martino Mora   1. Le lacrime di coccodrillo Ora è giustamente il tempo del dolore per le vittime parigine dell’islamismo feroce. Ma tra coloro che si addolorano ci sono in prima fila i sostenitori del mondialismo, dell’immigrazionismo, del “meticciato”, delle frontiere spalancate, dello ius soli. Quelli che ancora sognano un mondo alla Benetton […]

La Chiesa e l’immigrazione. Il cuore del problema.

La Chiesa e l’immigrazione. Il cuore del problema.

    di Martino Mora   Le polemiche al calor bianco sull’immigrazione che hanno costellato le prime pagine dei giornali di quest’estate 2015, hanno messo in luce ancora una volta (se ce ne fosse bisogno) quello che il pensatore cattolico Thomas Molnar sosteneva da anni: “La Chiesa oggi si allinea al mondialismo, nuova religione dei […]

Il vero Potere e l’ultimo uomo

Il vero Potere e l’ultimo uomo

di Martino Mora Il vero Potere oggi è il frutto di un’abietta alleanza apparentemente contronatura tra lo sviluppo capitalistico e il ‘68-pensiero. Tra la tecnoeconomia consumista e il “proibito proibire” dei figli di papà che volevano fare la Rivoluzione. Tra banchieri e multinazionali da una parte e pseudopensatori radical-chic dei salotti e delle università dall’altra. […]

Notte del mondo, notte della Chiesa.

Notte del mondo, notte della Chiesa.

  di Martino Mora   La vittoria del sì al referendum sul matrimonio omosessuale nella ex cattolicissima Irlanda merita almeno tre considerazioni, che permettono di capire come sia stata possibile un tale implicito rifiuto non solo della morale cristiana, ma anche dell’ordine naturale e umano della società. E come tale rifiuto abbia potuto contagiare la […]

Io non sono Charlie Hebdo #jenesuispascharlie

Io non sono Charlie Hebdo #jenesuispascharlie

  di Martino Mora L’uccisione dei vignettisti e giornalisti parigini di Charlie Hebdo, compiuto da un commando di islamisti, ha suscitato un legittimo sdegno e una seria preoccupazione. Così in Francia e persino in Italia si sono viste centinaia di persone nelle piazze con la scritta “Je suis Charlie Hebdo” (Io sono Charlie Hebdo). Bene, […]