Lacrime e sangue: la messa nel romanzo cattolico inglese d’inizio Novecento

Lacrime e sangue: la messa nel romanzo cattolico inglese d’inizio Novecento

di Luca Fumagalli La narrativa cattolica inglese, soprattutto quella d’inizio Novecento, riserva uno spazio importantissimo alla messa che non ha paragoni in nessun’altra letteratura europea (nemmeno in quella francese, se si eccettuano Huysmans e Claudel). A partire dai romanzi del cardinal Newman, la celebrazione eucaristica divenne un potente simbolo identitario, la rappresentazione di un popolo […]

Mrs Wilfrid Ward: la scrittrice inglese che tinse di rosa l’apologetica cattolica

Mrs Wilfrid Ward: la scrittrice inglese che tinse di rosa l’apologetica cattolica

di Luca Fumagalli Nel 1899 venne pubblicato uno dei romanzi più importanti della narrativa cattolica inglese moderna: One Poor Scruple di Mrs Wilfrid Ward (Josephine Mary Hope). L’autrice – nata nel 1864 e scomparsa nel 1932 – era la discendente di una famiglia aristocratica “recusant”, e qualche tempo prima aveva sposato il noto polemista Wilfrid […]

Didascalismo e romanzi “a tesi” nella letteratura cattolica inglese tra XIX e XX secolo: gli errori da evitare nell’apologetica

Didascalismo e romanzi “a tesi” nella letteratura cattolica inglese tra XIX e XX secolo: gli errori da evitare nell’apologetica

di Luca Fumagalli Nella letteratura inglese tra XIX e XX secolo la tendenza dominante presso gli scrittori cattolici fu quella didascalica, producendo una narrativa a volte al limite del banale. In tale contesto era dunque difficile fuggire da una visione manichea della realtà, intesa come contrapposizione tra buoni e cattivi, ugualmente privi di sfumature psicologiche. […]

Il bello del brutto: oggetti devozionali e arte sacra popolare nel moderno romanzo cattolico inglese

Il bello del brutto: oggetti devozionali e arte sacra popolare nel moderno romanzo cattolico inglese

di Luca Fumagalli Gli scrittori francesi che, tra XIX e XX secolo, riportarono in auge il romanzo cattolico, dal punto di vista artistico, per la maggior parte, erano inguaribili snob. Ai loro occhi, infatti, gli oggetti della devozione popolare parevano ridicoli, tant’è che Bloy, Huysmans, Baumann e molti altri stilarono pagine su pagine in cui […]

San Pio X, il modernismo e gli scrittori cattolici inglesi

San Pio X, il modernismo e gli scrittori cattolici inglesi

di Luca Fumagalli Se un’attitudine valorosamente apologetica era certamente condivisa da una buona fetta dell’intellighenzia cattolica inglese, la crisi modernista, all’alba del XX secolo, mise in luce quanto fosse profondamente variegato e complesso il panorama delle opinioni. Lord John Dalberg-Acton, il barone Friedrich von Hügel e il gesuita George Tyrrell furono gli esponenti più significativi […]