G. K. Chesterton e il fascismo

G. K. Chesterton e il fascismo

di Luca Fumagalli Come tutti gli uomini di genio, G. K. Chesterton (1874-1936) sfugge a facili interpretazioni di parte. Il suo pensiero è troppo complesso e la sua produzione così poliedrica che è impossibile collocarlo all’interno di categorie troppo rigide. Nonostante ciò, lo scrittore inglese è stato più volte vittima di dicerie tendenziose come, ad […]

L’incompiuto ritratto di Pio XI nella penna di C. Malaparte

L’incompiuto ritratto di Pio XI nella penna di C. Malaparte

Nel 60° della morte dello scrittore toscano esce il volume sul Duce a cui lavorò fino all’ultimo senza finirlo. Ma esistono anche 27 fogli manoscritti su papa Ratti, visto come oppositore al fascismo   di Nazareno Giusti   Nell’anno del sessantesimo anniversario della morte di Curzio Malaparte, la casa editrice fiorentina Passigli ha dato alle stampe […]

[ED. RADIO SPADA su IL GIORNALE] Lo Stato senza Dio. Recensione ad ‘Oportet illum regnare’

[ED. RADIO SPADA su IL GIORNALE] Lo Stato senza Dio. Recensione ad ‘Oportet illum regnare’

    Mattia Rossi ha recensito su ilgiornaleoff.it Oportet Illum Regnare, il saggio fondamentale recentemente pubblicato dalle Edizioni Radio Spada [RS]   Cosa succede a uno Stato moderno nel momento in cui abbandona la religione? Lo spiega un saggio di recente pubblicazione: Oportet illum regnare (Edizioni Radio Spada, pp. 196, Euro 15,90) scritto a quattro mani da due […]

[EDIZIONI RADIO SPADA] 17 ottobre: il nostro Pietro Ferrari presenta a Giulianova “Fascismi”

[EDIZIONI RADIO SPADA] 17 ottobre: il nostro Pietro Ferrari presenta a Giulianova “Fascismi”

>>> ORDINA QUI LA TUA COPIA <<<   [cliccare sull’immagine per ingrandire]   Venerdì 17 ottobre il Circolo Virtuoso “Il nome della Rosa” ci dà ancora una volta generosa ospitalità. In uno spazio accogliente e familiare che stimola la curiosità intellettuale e il confronto, il nostro Pietro Ferrari presenterà l’ultimo frutto della sua penna brillante, pubblicato per […]

LA CHIESA E LE CONDANNE AL FASCISMO. «STATOLATRIA PAGANA», NON «PESTILENZA»

LA CHIESA E LE CONDANNE AL FASCISMO. «STATOLATRIA PAGANA», NON «PESTILENZA»

Per «nazionalismo»[1] intendiamo quell’eccesso di «amore», oltre il lecito, o attaccamento passionale per la propria nazione, che fa esagerarne i lati positivi, offusca probabilmente l’intelletto che invece dovrebbe godere anche di istanza autocritica, esalta le benemerenze e difende i diritti anche contro la verità storica e la giustizia rispetto ad altre nazioni. Ben più pernicioso […]