I 50 anni della nuova messa: l’enciclica Mediator Dei di Pio XII

I 50 anni della nuova messa: l’enciclica Mediator Dei di Pio XII

Da fsspx.news Questa enciclica è una delle più lunghe della storia della Santa Sede. Rappresenta una vera “somma” liturgica e Pio XII affronta tutti gli aspetti legati al culto della Chiesa.Il testo papale data del 20 novembre 1947. La sua lunghezza segna l’importanza dell’argomento, ma anche le preoccupazioni di Pio XII e i vari obiettivi […]

Messa nuova per il ‘tempo di pandemia’: niente castighi e richieste di cessazione

Messa nuova per il ‘tempo di pandemia’: niente castighi e richieste di cessazione

Il Missale Romanum cosiddetto di San Pio V contiene fra le messe votive una messa pro vitanda mortalitate vel tempore pestilentiae. Quando dopo il Concilio a tavolino si creò il nuovo messale di Paolo VI i riformatori (rectius distruttori) non si pensò ad un suo surrogato. Per sopperire a questa mancanza è intervenuto il 30 […]

I 50 anni della nuova messa: l’enciclica ‘Mystici Corporis’ di Pio XII

I 50 anni della nuova messa: l’enciclica ‘Mystici Corporis’ di Pio XII

da fsspx.news Papa Pio XII – Eugenio Pacelli – il cui pontificato andò dal 1939 al 1958, combatté vigorosamente contro gli errori moderni che continuavano a diffondersi nella Chiesa ai suoi tempi, nonostante le condanne di San Pio X. Il principale intervento di papa Pacelli contro il modernismo è l’enciclica Humani generis, datata 12 agosto 1950. […]

Non chiamatela messa cattolica! Precisazioni sulla funzione catto-calvinista in programma a Ginevra

Non chiamatela messa cattolica! Precisazioni sulla funzione catto-calvinista in programma a Ginevra

Dal blog di Sabino Paciolla apprendiamo che il 29 febbraio prossimo nella Cattedrale di Ginevra, che fu cattolica fino alla usurpazione da parte di Calvino e seguaci, verrà celebrata per la prima volta dopo il 1535 una messa cattolica. La spiegazione dell’evento l’ha data il vicario episcopale ginevrino (in teoria cattolico): “Con i nostri fratelli […]

Il vero problema è la nuova messa non le nuove traduzioni!

Il vero problema è la nuova messa non le nuove traduzioni!

A gennaio 2020 entrerà in uso la terza edizione italiana del “Messale Romano” di Paolo VI con le modifiche di cui tanto si sta parlando in questi giorni; tra chi, i più esagitati, ne fanno la base per sostenere l’invalidità di questo novissimus ordo cattivo rispetto ad un novus ordo buono, e chi invece rassicura […]

Liturgia Novus Ordo: in arrivo la riforma della riforma con la “rugiada dello spirito” nella preghiera eucaristica?

Liturgia Novus Ordo: in arrivo la riforma della riforma con la “rugiada dello spirito” nella preghiera eucaristica?

Alcune premesse: per noi di Radio Spada risulta chiaro che i problemi inerenti la Liturgia modernista (Novus Ordo) non si risolvono solo in questioni di mera validità ma, ancor prima, di liceità. Il problema risale dunque alle riforme degli anni ’60, come già ampiamente dimostrato. Questa presunta involuzione del rito montiniano è in realtà, con […]

La lettera (senza risposta) di Mons. de Castro Mayer a Paolo VI sul Novus Ordo Missae

La lettera (senza risposta) di Mons. de Castro Mayer a Paolo VI sul Novus Ordo Missae

da sspx.orgTraduzione a cura della Redazione Lettera di Mons. de Castro Mayer a Paolo VI rispetto al Novus Ordo MissaeCampos, 12 settembre 1969 Santissimo Padre,Dopo un attento esame del Novus Ordo Missae, che entrerà in uso il prossimo 30 novembre, e dopo aver pregato e riflettuto molto, ritengo che sia mio dovere, come sacerdote e […]

Paolo VI profeta inconsapevole del disastro del suo “Novus Ordo”

Paolo VI profeta inconsapevole del disastro del suo “Novus Ordo”

Il titolo non intende accreditare meriti a Paolo VI il quale è l’autore principale del dissesto che ancora oggi affligge la Santa Romana Chiesa. Intendiamo solamente porre all’attenzione del Lettore alcuni punti di un appassionato discorso che Montini pronunziò sul Novus Ordo Missae il 26 novembre 1969, quattro giorni prima della sua entrata in vigore: […]

Mons. Lefebvre. La messa in volgare, frutto del razionalismo

Mons. Lefebvre. La messa in volgare, frutto del razionalismo

da fsspx.mx Titolo originale: La Misa en el idioma propio de la región: fruto del racionalismo – Monseñor Lefebvre.Traduzione nostra. Un esempio della penetrazione del razionalismo nella nuova liturgia è che si pretende precisamente che i fedeli comprendano tutto. Il razionalismo non accetta che ci sia qualcosa che non possa essere compreso. Tutto deve essere […]

La nuova messa e la professione di fede

La nuova messa e la professione di fede

di don Mauro Tranquillo FSSPX La Tradizione Cattolica, Anno XXX – n°2 (110) – 2019, pp. 6-16. 1. Professione di fede e sacramenti «Omnia sacramenta sunt quaedam fidei protestationes» [1] : così afferma san Tommaso parlando della Cresima. Tutti i sacramenti sono delle professioni di fede, concetto compreso nella nozione stessa di “segno” che utilizziamo […]