L’assurda vicenda della nave Eni ostaggio dei turchi

L’assurda vicenda della nave Eni ostaggio dei turchi

Nave Eni, il ricatto di Erdogan costa mezzo milione al giorno di Gian Micalessin La nave Saipem 12000, capace di perforare fondali marini da 4mila metri con scarti di soli 25 centimetri, è un gioiellino invidiatoci da tutte le grandi compagnie petrolifere. Ma i gioiellini costano. E questo spiegano all’Eni divora dai 500mila ai 600mila […]

Qualche osservazione sulla crisi iraniana (e saudita)

Qualche osservazione sulla crisi iraniana (e saudita)

Iran, le proteste nascono all’interno del regime   di Luca Fortis   La sorpresa è il sentimento che ha accomunato la maggior parte degli iraniani quando sui telegiornali è apparsa la notizia che in molte città del Paese erano in corso manifestazioni anti governative. Al contrario di quello che spesso si è detto i primi a […]

La rivoluzione d’Arabia, tra arresti e fughe di capitali

La rivoluzione d’Arabia, tra arresti e fughe di capitali

  di Francesca Caferri   Una città futuristica (Neom) da costruire da zero per un valore complessivo di 500 miliardi di dollari. Un fondo di investimento sovrano, il Pif, destinato a raddoppiare il valore dei suoi asset fino a 400 miliardi di dollari entro il 2020 per arrivare a duemila miliardi di dollari nel 2030. […]

Le “Mani Pulite” saudite?

Le “Mani Pulite” saudite?

MANI PULITE? IL PRINCIPE EREDITARIO MOHAMMED BIN SALMAN LANCIA UNA VASTA OPERAZIONE ANTI-CORRUZIONE. TENSIONI CON L’IRAN Arabia sottosopra, vola il petrolio Tra gli arrestati anche Al Waleed, azionista di Apple, Twitter e News Corp (e nemico di Trump). Risultato: greggio ai massimi da due anni (Wti a 57 e Brent oltre quota 64). L’obiettivo di […]

Petrolio: dove va l’Arabia Saudita?

Petrolio: dove va l’Arabia Saudita?

  L’Arabia Saudita non ha ancora vinto la sua “battaglia del petrolio”, ma potrebbe perdere quella della propria stabilità interna. I problemi di Riad cominciarono esattamente nel momento in cui le nuove tecnologie consentivano di estrarre petrolio anche dallo scisto mentre, quasi contemporaneamente, Teheran decideva che era accettabile negoziare sinceramente la fine delle sanzioni internazionali […]

E’ “scandalo Guidi”, o delle procure wahabite?

E’ “scandalo Guidi”, o delle procure wahabite?

  di Maurizio Blondet Il 17 aprile si vota il referendum contro le trivelle  a mare. Sconfitta certa per gli ecologisti,  arcobaleni e vendoliani promotori:  occorre il voto del 50 per cento più uno degli aventi diritto, e  secondo  i sondaggi, andrà a votare il 20%.  Come   rimediare? Lo si deve ricavare dai giornali, che […]

Matera capitale europea della cultura 2019: sede della massoneria e trivellazioni libere

Matera capitale europea della cultura 2019: sede della massoneria e trivellazioni libere

di CdP Ricciotti. Dall’Huffington Post del 13 Gennaio 2014: “Trivellazioni in Basilicata, il Governo prova ad accelerare per l’estrazione di petrolio. Il Wall Street Journal: è il Texas italiano”. Prosegue:” La Basilicata come il Texas. Arriva dalle pagine del Wall Street Journal la denuncia del tentativo del governo italiano di accelerare sulle trivellazioni per l’estrazione […]

Fare il pieno alla ISIS petroli S.p.A.

Fare il pieno alla ISIS petroli S.p.A.

  Radio Spada ha già fatto cenno al sostegno determinante che l’ISIS ritrae dal controllo della produzione del petrolio in vaste aree della Siria e dell’Iraq[1]. Riportiamo ora di seguito la traduzione, a cura di Massimo Micaletti, di una eccellente inchiesta del Financial Times, che potete trovare in originale con grafiche qui.   Nei sobborghi […]

Il petrolio è in caduta libera

Il petrolio è in caduta libera

Il prezzo del petrolio continua a calare. Il barile che a giugno era a 115 dollari, ora è sotto la soglia dei 70 e l’Agenzia internazionale per l’energia è convinta che continuerà a scendere per tutta la prima metà dell’anno prossimo. A New York, solo nell’ultima settimana il prezzo del greggio ha perso il 13,5%. […]