Pagelle. Vi facciamo arrabbiare ma vi consigliamo chi (NON) votare alle europee

Pagelle. Vi facciamo arrabbiare ma vi consigliamo chi (NON) votare alle europee

    Premessa: il moderno sistema partitocratico rende difficilissima l’operazione “consigli sul (non) voto”. I partiti che hanno dato qualche spunto positivo per sperare di aggiudicarsi un sincero applauso sono davvero pochi. Tentiamo tuttavia di stilare una classifica in relazione alla prossima tornata elettorale europea. Useremo come parametri (1) la “coerenza” con la Dottrina Sociale […]

Grillo coraggioso: non si scusa con com. ebraica e rincara la dose: “Ci sono lobbies..”

Grillo coraggioso: non si scusa con com. ebraica e rincara la dose: “Ci sono lobbies..”

“Quando tocchi i poteri forti come De Benedetti, le banche, i poteri economici, vengono fuori queste lobby che si fanno scudo di queste tragedie” “Non chiedo scusa, comunità ebraica deve cambiare il portavoce” “Abbiamo shoah da tutte le parti, ne succede una all’anno dal Rwanda ai gas in Siria” Queste le parole di Grillo, sopra […]

L’etica, la politica e la modesta proposta dell’aborto umanitario

L’etica, la politica e la modesta proposta dell’aborto umanitario

La dott.ssa Patrizia Fermani, che ci fa pervenire questo contributo al dibattito sul mondo prolife italiano svoltosi su Radio Spada, è socio fondatore dei Giuristi per la Vita e fondatrice del Comitato Nel Nome dell’Infanzia, costituito per contrastare le nuove direttive governative volte a diffondere nella scuola la teoria del gender e l’esaltazione dell’omosessualismo.    […]

“Improponibili in uno stato liberale”? …Grazie!

“Improponibili in uno stato liberale”? …Grazie!

Sul portale Wired abbiamo l’onore di ricevere le attenzioni di Chiara Lalli, filosofa e giornalista, da tempo attiva nella promozione dell’aborto volontario e nella negazione dei suoi deleterii effetti (tra cui la PAS o sindrome post-aborto). Ci piace in particolare ringraziare l’autrice del pezzo non solo per la doppia citazione del nostro sito, ma anche […]

Ecco perché il Movimento 5 Stelle caccia i Parlamentari, parola di Casaleggio

Ecco perché il Movimento 5 Stelle caccia i Parlamentari, parola di Casaleggio

«Ma ai Casaleggio non importa; piuttosto, essi devono legittimare scientificamente la loro teoria, arrivando a impugnare le teorie dell’antropologo Dunbar sulla peer pressure (“pressione del gruppo di pari”), ossia l’influenza del gruppo dei conoscenti sulle nostre scelte. Dunbar studiò i primati e se ne venne fuori con un’equazione per cui le dimensioni della corteccia cerebrale […]

1 8 9 10