[IRAQ] Dodici anni dopo, Rumsfeld si ‘smarca’ da Bush: era ‘irrealizzabile’ l’esportazione della democrazia

[IRAQ] Dodici anni dopo, Rumsfeld si ‘smarca’ da Bush: era ‘irrealizzabile’ l’esportazione della democrazia

  Scomparso dai riflettori alla fine del 2006, riemerge dall’oscurità uno dei personaggi più controversi della storia americana. Donald Rumsfeld, il super falco ministro della Difesa durante l’invasione dell’Iraq nel 2003, critica oggi aspramente il suo presidente, George W. Bush e si smarca dalla decisione di abbattere Saddam Hussein. A dodici anni di distanza dall’inizio […]

Con mozione simbolica la Spagna riconosce la Palestina

Con mozione simbolica la Spagna riconosce la Palestina

  La mozione, non vincolante, è stata proposta dai socialisti e fa pressione sul governo di Madrid affinché riconosca lo “Stato” palestinese. Il MAE spagnolo, Jose Manuel Garcia-Margallo, ha ribadito la soluzione “a due Stati”. La mossa (unilaterale) della Spagna, liquidata da Israele come “irrilevante” (o controproducente per i negoziati), viene a breve distanza da quella […]

Sfruttare l’Olocausto per intervenire in Siria

Sfruttare l’Olocausto per intervenire in Siria

  Traduzione con adattamenti, dall’originale di Maidhc Ó Cathail. A cura di Ilaria Pisa.   Una propaganda a sfondo “olocaustico”, lanciata recentemente contro il governo siriano. “Ironia del destino vuole che l’olocausto nazista sia oggi diventato la principale arma ideologica per scatenare guerre di aggressione”, diceva Norman Finkelstein in “Defamation”, il documentario di Yoav Shamir (2009) che ha vinto diversi premi, […]

Sopravvissero alla Shoah, ora denunciano il genocidio a Gaza

Sopravvissero alla Shoah, ora denunciano il genocidio a Gaza

  Sono 327, tra sopravvissuti e discendenti di sopravvissuti alla Shoah, gli estensori di una lettera aperta pubblicata sul New York Times, nella quale si condanna il “genocidio” praticato da Israele a Gaza.  La lettera, che denuncia il massacro di Palestinesi a Gaza (più di 2100 vittime, molte delle quali in età infantile) e l’occupazione e continua […]

MEDIO ORIENTE / Dalla Cecenia solidarietà ai Palestinesi

MEDIO ORIENTE / Dalla Cecenia solidarietà ai Palestinesi

  Ramzan Kadyrov, capo della Repubblica Cecena noto per la sua fede islamica ortodossa, ha espresso cordoglio per le vittime palestinesi dell’operazione Protective Edge e ha affermato che USA ed Europa fingono di non vedere che Israele applica una politica di “terrorismo di Stato”.  Quella di Israele è stata definita una “crudeltà completamente ingiustificata”. Ma […]

MH17, altre 10 domande sul disastro aereo in Ucraina

MH17, altre 10 domande sul disastro aereo in Ucraina

La Russia ha pubblicato dati provenienti dai suoi monitoraggi militari, che mostrano jet ucraini seguire il Boeing malese poco prima dello schianto. Pertanto gli ufficiali Andrey Kartopolov e Igor Makushev hanno rivolto a Kiev e a Washington altre domande (oltre alle 10 già pubblicate) sulle circostanze della tragedia che ha avuto luogo giovedì scorso.  1. Perché l’MH17 […]

MEDIO ORIENTE / Le fabbriche del terrorismo? Lavorano a pieno ritmo.

MEDIO ORIENTE / Le fabbriche del terrorismo? Lavorano a pieno ritmo.

  Traduzione dall’originale inglese a cura di Massimo Micaletti   Le fabbriche del terrorismo islamico vanno a tutto vapore. E’ stata una brutta settimana a causa del blowback[1] . E’ così che va. Occhio per occhio, dente per dente. Violenza genera violenza, come sa qualunque ragazzino. Proprio mentre il trambusto sulla faccenda del soldato americano […]