I “poveri curdi”

I “poveri curdi”

Pur non condividendo necessariamente ogni parola di questo intervento, lo riportiamo perché parte di un interesessante dibattito. Fonte: OraProSiria [RS] di Syriana Analysis trad. Gb.P. Le truppe statunitensi hanno iniziato a ritirarsi dalla Siria nord-orientale in vista di un’invasione turca che mira a creare una cosiddetta “zona sicura” nella Siria settentrionale, che è praticamente un’area […]

Siria. Cristiana stuprata, torturata e lapidata dai jihadisti

Siria. Cristiana stuprata, torturata e lapidata dai jihadisti

Riprendiamo da Tempi I jihadisti l’hanno rapita, stuprata a ripetizione, torturata per nove ore e poi lapidata. È morta così Suzan Der Kirkour, cristiana armena di 60 anni, residente nel villaggio siriano di Yacoubieh, nella provincia di Idlib. La donna è scomparsa l’8 luglio ed è stata ritrovata il giorno dopo morta da uno dei […]

Ma, sotto Trump comandante, c’è da fidarsi? Dubbi nei media.

Ma, sotto Trump comandante, c’è da fidarsi? Dubbi nei media.

di Maurizio Blondet Frenata.  Il giorno dopo, tutti gli zombies occidentali ed europoidi che fino a poche ore fa  si precipitavano alla guerra,  adesso rallentano il passo.  Non è tanto che Putin ha avvertito che i suoi Siria non solo intercetteranno i  missili, ma anche le loro piattaforme di lancio.  E’ soprattutto un dubbio, venuto […]

Siria, l’ennesima prova di una informazione mainstream taroccata

Siria, l’ennesima prova di una informazione mainstream taroccata

  di Sebastiano Caputo   La guerra in Siria ha svelato i meccanismi perversi dei mainstream media e il loro posizionamento di subalternità rispetto ad agende politiche legate al complesso militare-industriale. Per tutti questi anni la cosiddetta  piramide dell’informazione ha visto in cima “una fonte originaria” che è stata rappresentata da istituzioni (i governi occidentali e i loro alleati della regione) […]

Il premier (dimissionario) libanese è stato arrestato? Intanto Arabia e alleati invitano i cittadini in Libano al rimpatrio

Il premier (dimissionario) libanese è stato arrestato? Intanto Arabia e alleati invitano i cittadini in Libano al rimpatrio

Riad ai suoi sudditi «Lasciate il Libano». Tensione sempre più alta con Hezbollah «Il premier Hann trattenuto in Arabia». Stesso allarme ai concittadini anche di Bahrein, Emirati e Kuwait. A sorpresa Macron allunga la visita nel Golfo e incontrerà il principe Mohammed bin Salman di Camille Eid Prende sempre più piede in libano l’ipotesi che […]

Le “Mani Pulite” saudite?

Le “Mani Pulite” saudite?

MANI PULITE? IL PRINCIPE EREDITARIO MOHAMMED BIN SALMAN LANCIA UNA VASTA OPERAZIONE ANTI-CORRUZIONE. TENSIONI CON L’IRAN Arabia sottosopra, vola il petrolio Tra gli arrestati anche Al Waleed, azionista di Apple, Twitter e News Corp (e nemico di Trump). Risultato: greggio ai massimi da due anni (Wti a 57 e Brent oltre quota 64). L’obiettivo di […]

Il mistero di Raqqa liberata / Trump novello Giulio Cesare?

Il mistero di Raqqa liberata / Trump novello Giulio Cesare?

  di Maurizio Blondet   La città siriana di Rakka è stata “liberata” dall’occupazione di Daesh dalle cosiddette Forze Democratiche Siriane (FDS), che  sono i curdi sostenuti dagli Stati Uniti, ostili (in teoria) a Daesh come a Damasco. Curdi e non solo:  nelle loro file sono stati notati mercenari europei ed americani della (ex) Blackwater, […]

Cadono le maschere: Israele all’attacco in Siria

Cadono le maschere: Israele all’attacco in Siria

L’Esercito siriano conferma il raid aereo israeliano su un “impianto militare nei pressi di Masyaf”, nella regione di Hama, e mette in guardia contro le “pericolose ripercussioni di questi atti ostili sulla sicurezza e la stabilità della regione”. Nell’attacco, precisa un comunicato citato dalla Sana, “due soldati sono rimasti uccisi”. “I caccia israeliani hanno sparato […]

Dipartimento di Stato USA rettifica: “Nessun forno crematorio in Siria”

Dipartimento di Stato USA rettifica: “Nessun forno crematorio in Siria”

di Giampiero Venturi La voce arriva direttamente da Washington. Il Segretario per le questioni del Medio Oriente Stuart Jones, in un briefing con la stampa, ha aggiustato il tiro rispetto alle recenti esternazioni del Dipartimento di Stato: “Nella prigione governativa di Saydnaya in Siria, probabilmente non c’è nessun forno crematorio. Una parte dell’edificio, ristrutturato nel […]

Ministro israeliano: “Uccidere Assad”

Ministro israeliano: “Uccidere Assad”

Le ultime dall’unica democrazia del Medio Oriente… [RS] di Eugenio Palazzini Durante una conferenza a Latrun, località vicino a Gerusalemme, il ministro per gli alloggi e le costruzioni Yoav Galant è intervenuto minacciando senza mezzi termini il presidente siriano Assad. “E’ tempo di eliminarlo”, ha detto il ministro israeliano. A riportare le sue dichiarazioni è il […]

Siria. Il caos americano sempre più incendiario.

Siria. Il caos americano sempre più incendiario.

Riprendiamo quest’ottimo articolo, che ricalca, a grandi linee, l’intervento di Maurizio Blondet al 25 aprile radiospadista. [RS] di Maurizio Blondet Venerdì 21 aprile: un portavoce del Pentagono comunica che caccia Usa hanno tentato di intercettare aerei siriani (due Su-24) che stavano attaccando forze curde nella regione di Hasaka, non riuscendoci perché gli aerei siriani avevano […]

1 2 3 5