Siria. Cristiana stuprata, torturata e lapidata dai jihadisti

Siria. Cristiana stuprata, torturata e lapidata dai jihadisti

Riprendiamo da Tempi I jihadisti l’hanno rapita, stuprata a ripetizione, torturata per nove ore e poi lapidata. È morta così Suzan Der Kirkour, cristiana armena di 60 anni, residente nel villaggio siriano di Yacoubieh, nella provincia di Idlib. La donna è scomparsa l’8 luglio ed è stata ritrovata il giorno dopo morta da uno dei […]

Dal diario di un kamikaze

Dal diario di un kamikaze

un racconto inedito di Isabella Spanò Al lettore: le pagine che seguono sono state ritrovate per caso da un giornalista australiano tra le macerie d’un edificio bombardato nel quartiere di X, zona nord di Y, vicino al luogo dove il 18 marzo u. s. si è fatto saltare in aria, causando la morte di ventiquattro […]

[VIDEO] Don Curzio Nitoglia intervistato da Byoblu

[VIDEO] Don Curzio Nitoglia intervistato da Byoblu

Con piacere segnaliamo la videointervista che Byoblu, il blog di Claudio Messora, ha dedicato a don Curzio Nitoglia: “E’ Islam questo?”. Su tali temi vi consigliamo l’agile compendio che don Curzio ha pubblicato con le nostre Edizioni. [RS]   La maggioranza dei cittadini, vittima della disinformazione e della manipolazione dei media, pensano all’Islam e al […]

Più temibile del terrorismo, il naturalismo

Più temibile del terrorismo, il naturalismo

  Riproduciamo di seguito l’editoriale di giugno di Radicati nella fede, foglio di collegamento della chiesa di Vocogno e della cappella dell’Ospedale di Domodossola. [RS]   Non il terrorismo, ma il Naturalismo sarà il più grande pericolo portato dall’Islam. O meglio, un cristianesimo sempre più sprofondato nel Naturalismo, passerà dolcemente a diventare nella sostanza mussulmano. Bastava aprire […]

Il mistero di Raqqa liberata / Trump novello Giulio Cesare?

Il mistero di Raqqa liberata / Trump novello Giulio Cesare?

  di Maurizio Blondet   La città siriana di Rakka è stata “liberata” dall’occupazione di Daesh dalle cosiddette Forze Democratiche Siriane (FDS), che  sono i curdi sostenuti dagli Stati Uniti, ostili (in teoria) a Daesh come a Damasco. Curdi e non solo:  nelle loro file sono stati notati mercenari europei ed americani della (ex) Blackwater, […]

L’attentato di Londra, la Francia e San Giuseppe.

L’attentato di Londra, la Francia e San Giuseppe.

  di Moreana   Da qualche ora i media internazionali si concentrano sulle dinamiche del barbaro attentato di matrice islamista – ma che è, anche, il frutto di questa ‘generazione perversa’, in cui il liberalismo è il nuovo dio – perpetuatosi a Londra. Ancora una volta, la Francia è stata colpita dalla furia maomettana. Tre […]

Bashar al-Assad: “L’Europa ha sostenuto i terroristi, la Russia li ha sconfitti”. Presto un referendum

Bashar al-Assad: “L’Europa ha sostenuto i terroristi, la Russia li ha sconfitti”. Presto un referendum

  di Fulvio Scaglione   «Si terrà un referendum, il mio destino è solo nelle mani del popolo. L’Europa ha sostenuto i terroristi, la Russia li ha sconfitti».  La pietra bianca del palazzo presidenziale di Damasco, costruito nel 1910 quando qui dominavano i pasha ottomani, luccica nel sole del mattino. Ma non è una bella […]

Il terrorismo è islamico, ma non si può dire

Il terrorismo è islamico, ma non si può dire

  di Gianandrea Gaiani Molti campioni del linguaggio politically correct, anche all’interno dei vertici del mondo cattolico, ripetono lo slogan che non esiste un terrorismo islamico e che non si può accostare il termine “terrorismo” all’islam. Benché si tratti palesemente di una sciocchezza (imposta nel linguaggio istituzionale dall’Amministrazione Obama ) che cozza contro il buon […]

Per ora incolumi, ma invasi

Per ora incolumi, ma invasi

  di Piero Nicola   Ci si sarà chiesti come mai in Francia, in Belgio, in Germania sono avvenuti gravissimi attentati commessi da terroristi islamici e, alcuni anni or sono, anche Inghilterra e Spagna hanno pianto per questo i loro morti, mentre in Italia siamo andati esenti da simili stragi. Una spiegazione deve pur esserci. […]

Trumpismo soft per Marine Le Pen

Trumpismo soft per Marine Le Pen

  Da Repubblica, edizione cartacea odierna, pag. 2 [RS]   “On est chez nous!”, padroni a casa nostra. Il coro risuona più volte durante il lungo discorso di Marine Le Pen. La leader del Front National ha presentato ieri il suo programma davanti a tremila militanti. Non è il trumpiano “America First”, ma quasi. E […]

Bergoglio, la guerra, la Parola

Bergoglio, la guerra, la Parola

  di Giovanni Tortelli   Sul volo che da Roma lo portava a Cracovia per la Gmg, Francesco ha dichiarato: “Quando parlo di guerra parlo di guerra sul serio, non di guerre di religione. Non esiste la guerra di religione: ci sono guerre per interesse, per soldi, per le risorse naturali o per il dominio […]

1 2 3 5