[CONSIGLI LIBRARI] Cinque romanzi distopici da leggere assolutamente!

[CONSIGLI LIBRARI] Cinque romanzi distopici da leggere assolutamente!

a cura di Luca Fumagalli Tutti conoscono 1984 di George Orwell. In pochi, però, sanno che il romanzo dello scrittore britannico, simbolo della contestazione al pensiero unico, appartiene a un genere letterario, fiorito nelle seconda metà del XIX secolo, noto con il nome di distopia (o antiutopia). Mentre il termine utopia indica una società ideale, […]

Oltre “Il Signore delle Mosche”: viaggio nell’opera di William Golding, lo scrittore che raccontò alla modernità il peccato originale

Oltre “Il Signore delle Mosche”: viaggio nell’opera di William Golding, lo scrittore che raccontò alla modernità il peccato originale

di Luca Fumagalli La fine giunge sempre, nei romanzi come nella vita. Per l’inglese William Golding (1911-1993) fu improvvisa e rapida, quella di uno spirito magno, di un grande vecchio che con le sue storie aveva invitato un’intera nazione intorno al focolare della narrativa favolistica. La celebrità era giunta con Il Signore delle Mosche (Lord of […]

Un lungo viaggio nel cuore di tenebra dell’uomo: “Il Signore delle Mosche” di William Golding

Un lungo viaggio nel cuore di tenebra dell’uomo: “Il Signore delle Mosche” di William Golding

di Luca Fumagalli Il Signore delle Mosche, come molti dei libri dell’inglese William Golding, Nobel per la letteratura nel 1983, condensa il senso della vicenda nelle primissime pagine. Nell’incipt vi sono inseriti, più o meno scopertamente, i semi dei temi che vengono trattati nell’intera opera e che germogliano, per così dire, pagina dopo pagina. In […]

[CINESPADA] “L’isola perduta”: il dottor Moreau e il Signore delle mosche

[CINESPADA] “L’isola perduta”: il dottor Moreau e il Signore delle mosche

di Luca Fumagalli L’isola del dottor Moreau, pubblicato per la prima volta nel lontanissimo 1896, è uno dei romanzi più famosi di H. G. Wells. Scritto sull’onda del crescente fascino suscitato del genere gotico in Inghilterra – segnale delle piccole crepe che stavano attraversando l’edificio della fastosità vittoriana e sinistro presagio dell’imminente catastrofe europea – […]

Baron Corvo e la letteratura inglese: “Nazione Futura” intervista Luca Fumagalli

Baron Corvo e la letteratura inglese: “Nazione Futura” intervista Luca Fumagalli

di Alessandra D’Ippolito Intervistiamo oggi Luca Fumagalli, giovane docente, collaboratore del blog Radio Spada e studioso di letteratura inglese, da poco nelle librerie con il suo ultimo libro “Frederick Rolfe. Il viaggio sentimentale di Baron Corvo” (Edizioni Radio Spada, 2017), dedicato a uno dei più singolari dandy cattolici britannici. Il suo nuovo libro, Baron Corvo. […]

L’uomo produce il male come l’ape il miele: il vero volto de “Il Signore delle Mosche”

L’uomo produce il male come l’ape il miele: il vero volto de “Il Signore delle Mosche”

di Luca Fumagalli Il Signore delle Mosche è un romanzo che nasconde una rivelazio­ne; il suo scopo è quello di mostrare il male dell’uomo che, capitolo dopo capitolo, diventa sempre più evidente, fino a trascinare i giovani protagonisti in un gorgo di follia e disperazione. Quella che coinvolge i ragazzi – naufraghi su un’isola in […]

Progresso tecnologico e corruzione morale: “L’inviato dell’imperatore” di William Golding

Progresso tecnologico e corruzione morale: “L’inviato dell’imperatore” di William Golding

  di Luca Fumagalli Scritto nel 1956, L’inviato dell’imperatore (Envoy Extraordinary) – due anni più tardi adattato per il teatro con il titolo The Brass Butterfly – si colloca nel momento più importante e cupo della narrativa di Golding. Nel racconto, estratto dal volumetto The Scorpion God, si alterna il dramma alla risata, la pietà […]

William Golding e Il Signore delle Mosche: la profezia inascoltata di un premio Nobel

William Golding e Il Signore delle Mosche: la profezia inascoltata di un premio Nobel

Condividiamo anche qui l’articolo che il nostro Luca Fumagalli ha pubblicato su Domus Europa (http://www.domus-europa.eu/?p=5271) Il nome di William Golding (1911-1993) è stato inghiottito dall’oblio. In Italia i suoi romanzi non sono più ristampati da tempo, e recuperare le vecchie edizioni è ormai diventata un’operazione più adatta al cultore di modernariato che al semplice lettore. […]