[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Finis Austriae”: la fine di un impero o il tramonto dell’intera Europa?

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Finis Austriae”: la fine di un impero o il tramonto dell’intera Europa?

di Luca Fumagalli In anni e anni di studio raramente mi è capitato di imbattermi in un saggio così avvincente. Finis Austriae (Il Cerchio, 2018), oltre a narrare con eleganza un tema ahimè poco frequentato come quello della caduta del glorioso Impero austro-ungarico, vanta un fascino unico ed è in grado di coinvolgere il lettore […]

[NOVITÀ IN LIBRERIA] Mons. R. H. Benson racconta la gloria e la disperazione dei Tudor

[NOVITÀ IN LIBRERIA] Mons. R. H. Benson racconta la gloria e la disperazione dei Tudor

di Luca Fumagalli La casa editrice Gondolin ha appena dato alle stampe Gloria e disperazione dei Tudor, volume che raggruppa Il trionfo del re e La tragedia della regina, due dei romanzi storici più belli di mons. Robert Hugh Benson (1871-1914), noto al grande pubblico per aver firmato quel capolavoro della letteratura cattolica che è […]

Quel biografo malizioso che rovinò per sempre la reputazione del cardinale Manning

Quel biografo malizioso che rovinò per sempre la reputazione del cardinale Manning

di Luca Fumagalli Sul conto del cardinale Henry Edward Manning (1808-1892), il grande arcivescovo di Westminster che difese l’infallibilità pontificia durante il Concilio Vaticano I e che fu tra gli ispiratori della moderna dottrina sociale cattolica, continuano a circolare parecchie inesattezze. Complice la rivalità con Newman – decretato vincitore dalla storia –, Manning, quando non […]

Spretati, dubbiosi e socialisti: come cambiò la letteratura cattolica inglese dopo il Concilio Vaticano II

Spretati, dubbiosi e socialisti: come cambiò la letteratura cattolica inglese dopo il Concilio Vaticano II

di Luca Fumagalli La letteratura cattolica nell’Inghilterra del secondo dopoguerra offre un panorama eterogeneo e ricco di suggestioni. Vi sono, infatti, un gran numero di autori “papisti”, alcuni dei quali in grado, grazie alle loro qualità, di attirarsi le simpatie del più vasto pubblico dei lettori. David Lodge (1935-) e Muriel Spark (1918-2006), ad esempio, […]

C. S Lewis e la Chiesa di Roma: una storia d’amore e odio

C. S Lewis e la Chiesa di Roma: una storia d’amore e odio

di Luca Fumagalli C. S Lewis (1898-1963) non ha certo bisogno di presentazioni. Professore a Oxford e romanziere di successo (tra le sue opere migliori si ricordano Le Cronache di Narnia, Le lettere di Berlicche e il saggio I quattro amori), in vita acquistò una certa notorietà anche come uno degli apologeti cristiani più vigorosi. […]

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Il Codice Wagner”: un thriller tra Fede, nazismo magico e antichi manoscritti

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Il Codice Wagner”: un thriller tra Fede, nazismo magico e antichi manoscritti

di Luca Fumagalli Capita ormai sempre più di rado che la religione trovi adeguata espressione nella narrativa. La vis apologetica di tanti autori e studiosi cattolici, infatti, si concentra di preferenza nella forma del saggio, ignorando come la buona letteratura sia molto più capace di lasciare nei lettori un’impronta indelebile. Certo scrivere romanzi non è […]

[EVELYN WAUGH: LETTERE SUL CONCILIO] Una Chiesa immutata in un mondo in rovina: l’ultima messa in latino di Evelyn Waugh

[EVELYN WAUGH: LETTERE SUL CONCILIO] Una Chiesa immutata in un mondo in rovina: l’ultima messa in latino di Evelyn Waugh

di Luca Fumagalli Nona e ultima puntata. Per chi si fosse perso le altre puntate della rubrica basta digitare “Evelyn Waugh concilio” sul motore di ricerca del sito di Radio Spada. Nel 1966 Evelyn Waugh sentiva che la fine era ormai vicina. Tutto quello in cui lo scrittore aveva sempre creduto era stato spazzato via […]

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Tre per sposarsi”: il matrimonio cristiano secondo Fulton Sheen

[NOVITÀ IN LIBRERIA] “Tre per sposarsi”: il matrimonio cristiano secondo Fulton Sheen

di Luca Fumagalli Il vescovo Fulton Sheen non ha certo bisogno di presentazioni. Famosissimo per la sua attività di predicatore attraverso i mezzi radiofonici e televisivi, fu una delle figure di spicco nel panorama ecclesiastico americano del Novecento. L’approfondimento e la meditazione delle Scritture, uniti alla speciale devozione per il Santissimo sacramento, furono i cardini […]

Sacralizzare il mondo o secolarizzare la Chiesa? Gli intellettuali britannici che si opposero al Concilio Vaticano II e alla “nuova messa” di Paolo VI

Sacralizzare il mondo o secolarizzare la Chiesa? Gli intellettuali britannici che si opposero al Concilio Vaticano II e alla “nuova messa” di Paolo VI

di Luca Fumagalli Durante gli anni Cinquanta e Sessanta, in Gran Bretagna molti degli intellettuali cattolici più noti si opposero alle riforme, liturgiche e non, promosse in seno alla Chiesa, le stesse riforme che avrebbero trovato la loro legittimazione finale nel Concilio Vaticano II. Mons. Ronald Knox, scomparso nel 1957, non ebbe modo di assistere […]

[EVELYN WAUGH: LETTERE SUL CONCILIO] «La Chiesa è sopravvissuta a molti periodi oscuri. È una sfortuna per noi vivere in uno di questi».

[EVELYN WAUGH: LETTERE SUL CONCILIO] «La Chiesa è sopravvissuta a molti periodi oscuri. È una sfortuna per noi vivere in uno di questi».

di Luca Fumagalli Ottava puntata. Per chi si fosse perso le altre puntate della rubrica basta digitare “Evelyn Waugh concilio” sul motore di ricerca del sito di Radio Spada. Tra l’agosto e il settembre del 1965 Evelyn Waugh scrisse ben tre lettere all’editore del «The Tablet». Il tema era il solito: il Concilio Vaticano II […]